Dedalo News

 

 

 

Visita il Sito Web »

Febbraio 2024 | #02

PRESIDENZA

Care Amiche e Cari Amici,

la rigenerazione urbana rappresenta il tema “guida” che ricomprende in sé tutte le sfide del futuro delle città: qualità, connessione, green, efficientamento energetico, miglioramento sismico e socialità.
Rigenerare la città significa infatti accrescere la sostenibilità, vivibilità e sicurezza dei contesti urbani, degli immobili pubblici e privati, degli spazi pubblici e delle infrastrutture, aumentando l’attrattività del territorio.
In questo contesto, il settore delle costruzioni gioca un ruolo cruciale e, affinché possa svolgerlo appieno, servono norme chiare e stabili che permettano di operare nella certezza delle regole e dei tempi.

Continua
SOSTENIBILITÀ

PREPARARSI ALLA FUTURA DIRETTIVA SULLA "CORPORATE SUSTAINABILITY DUE DILIGENCE" ATTRAVERSO IL CANTIERE A IMPATTO SOSTENIBILE

È questione di settimane e la nuova Direttive UE sulla “Corporate Sustainability Due Diligence” entrerà in vigore, producendo effetti che si estenderanno anche al nostro settore. La Direttiva UE in materia, infatti, è da lungo oggetto della procedura legislativa unionale: già il 23 febbraio 2022 era stata presentata una proposta di Direttiva del Parlamento e del Consiglio sulla base della quale è stato raggiunto, il 14 dicembre 2023, un accordo tra i negoziatori del Consiglio e quelli del Parlamento europeo.

Continua
LAVORI PUBBLICI

ANAC: INDICAZIONI IN MATERIA DI CONSORZI STABILI E IN MATERIA DI REQUISITI DEL DIRETTORE TECNICO AI FINI SOA

Al fine di risolvere alcuni dubbi interpretativi insorti in seguito all’entrata in vigore del nuovo Codice dei contratti, l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) è intervenuta con il Comunicato del Presidente del 31 gennaio 2024 per offrire indicazioni operative e garantire la corretta e uniforme interpretazione da parte di stazioni appaltanti e Organismi di Attestazione della vigente disciplina.

Continua
FINANZIAMENTI

ANTICIPAZIONI SULLA TRANSIZIONE 5.0: UNA AGEVOLAZIONE DA 6,3 MILIARDI A FAVORE DELLE IMPRESE

Il Governo italiano ha pianificato di destinare fondi consistenti per sostenere la transizione 5.0 per le imprese e si attende a breve la pubblicazione del decreto attuativo che ne disciplinerà i dettagli. Questi fondi sono finalizzati a sostenere le imprese nell'adozione di tecnologie digitali e nella transizione verso un'economia più sostenibile. Le misure includono incentivi e contributi a fondo perduto per favorire gli investimenti in tecnologie digitali, impianti di autoproduzione, autoconsumo e formazione del personale.

Continua
LAVORO

LEGGE DI BILANCIO PER IL 2024 - ESONERO CONTRIBUTIVO IN FAVORE DELLE LAVORATRICI MADRI - ISTRUZIONI INPS

La legge di Bilancio 2024 ha previsto un esonero pari al 100%, nel limite massimo di 3.000 euro annui, della quota dei contributi previdenziali per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti (IVS), a favore delle lavoratrici che, nel periodo ricompreso dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2026, risultino essere madri di tre figli o più figli, a condizione che il più piccolo abbia un’età inferiore a 18 anni.

Continua
PROTAGONISTI

INTERVISTA A PAOLA CARRON, PRESIDENTE DI ANCE ROVIGO TREVISO

Il 30 gennaio Ance Rovigo Treviso ha presentato la sua adesione a Cantiere Impatto Sostenibile (CIS). Cosa vi ha spinto ad aderire al codice di condotta volontario ideato e promosso da Assimpredil Ance?
Ho visto un’intervista di un vostro associato sui social che parlava di CIS ed ho deciso di approfondire l’argomento con il nostro Consiglio Generale, trovando subito un interesse diffuso da parte di tutti i colleghi.
Abbiamo ritenuto la vostra iniziativa un ottimo sistema per mettere a disposizione delle imprese una procedura che le guidasse verso un percorso concreto orientato alla sostenibilità.
La collaborazione di Assimpredil Ance che si è messa letteralmente a nostra completa disposizione per condividere il progetto, ci ha messo nelle migliori condizioni per poter, in brevissimo tempo, riuscire a compiere tutti i passi necessari per aderire a CIS.

Continua

 

Dedalo news n.1 - Gennaio 2024

Dedalo news n.20 - Dicembre 2023

Dedalo news n.19 - Novembre 2023

Dedalo news n.18 - Novembre 2023

Dedalo news n.17 - Ottobre 2023

Dedalo news n.16 - Ottobre 2023

Dedalo news n.15 - Settembre 2023

Dedalo news n.14 - Settembre 2023

Dedalo news n.13 - Luglio 2023

Dedalo news n.12 - Luglio 2023

Dedalo news n.11 - Giugno 2023

Dedalo news n.10 - Giugno 2023

Dedalo news n.9 - Maggio 2023

Dedalo news n.8 - Maggio 2023

Dedalo news n.7 - Aprile 2023

Dedalo news n.6 - Aprile 2023

Dedalo news n.5 - Marzo 2023

Dedalo news n.4 - Marzo 2023

Dedalo news n.3 - Febbraio 2023

Dedalo news n.2 - Febbraio 2023

Dedalo news n.1 - Gennaio 2023

Dedalo news n.17 - Dicembre 2022

Dedalo news n.16 - Novembre 2022

Dedalo news n.15 - Novembre 2022

Dedalo news n.14 - Novembre 2022

Dedalo news n.13 - Ottobre 2022

Dedalo news n.12 - Agosto 2022

Dedalo news n. 11 - Luglio 2022

Dedalo news n. 10 - Giugno 2022

Dedalo news n. 9 - Giugno 2022

Dedalo news n. 8 - Giugno 2022

Dedalo news n. 7 - Maggio 2022

Dedalo news n. 6 - Aprile 2022

Dedalo news n. 5 - Aprile 2022

Dedalo news n.4 - Marzo 2022

Dedalo news n.3 - Marzo 2022

Dedalo news n.2 - Febbraio 2022

Dedalo news n.1 - Gennaio 2022

 

Vuoi guardare le precedenti edizioni di Dedalo? Le trovi qui