Al via la seconda edizione del Premio Essere Avanti in ricordo di Claudio De Albertis

Assimpredil Ance, insieme a Regina e Edoardo De Albertis e Sonia Calzoni, promuove la seconda edizione del Premio “Essere avanti”, dedicato a Claudio De Albertis.

Suggerimento n.539/31 del 8 luglio 2020


Dopo il successo della prima edizione, avvenuta nel 2019, viene ora promossa l‘edizione 2020 del Premio “Essere avanti”, che vuol essere un’occasione per ricordare l’uomo, l’opera e la grande eredità che Claudio De Albertis ci ha lasciato.

Il Premio intende rappresentare come il concetto di innovazione possa esprimersi nell’ambito degli interventi edilizi, sotto l’aspetto architettonico, della tecnologia costruttiva, dell’innovazione di processo, della sostenibilità energetica e ambientale

Sarà assegnato all’impresa associata o aderente ad Assimpredil Ance che abbia contribuito alla realizzazione, in qualità di promotore, di sviluppatore o di impresa esecutrice, di un recente intervento edilizio-immobiliare che veda coniugato in modo esemplare il concetto di innovazione, di prodotto o di processo.

Perché partecipare? Ecco le parole chiave!

  • Prestigio: una opportunità per promuovere il prestigio della propria azienda con un premio di valore, che ricorda il compianto Claudio De Albertis, ed una competizione "tra i migliori" del settore
  • Competitività: una sfida che promuove aziende virtuose e ne favorisce la competitività sul mercato
  • Cambiamento: dare valore alle innovazioni messe in campo, non solo per distinguersi nel mercato, ma anche per valorizzare e spronare i soggetti coinvolti all'interno dell'azienda e della propria filiera.

Sono disponibili il Bando, la scheda di richiesta di partecipazione e la brochure; nel sito www.premioclaudiodealbertis.it sono contenute tutte le informazioni inerenti il bando, i soggetti ammessi, la Giuria, il Comitato organizzatore e le scadenze temporali.

Il 30 settembre 2020 è il termine di consegna delle richieste di iscrizione al bando.

Il 30 ottobre entro le ore 12.00 è la data di scadenza per l’invio della documentazione relativa al progetto/ai progetti candidati (la documentazione è stata molto semplificata rispetto all’edizione 2019).

I mesi di ottobre e novembre 2020 saranno dedicati alla valutazione da parte della Giuria dei materiali partecipanti e alla selezione del vincitore, la cui proclamazione avverrà in occasione del tradizionale evento natalizio di Assimpredil Ance.

Per il progetto vincitore verrà realizzata una pubblicazione monografica, in formato cartaceo o digitale. Tutti i progetti ammessi saranno inseriti in un catalogo che sarà predisposto in formato digitale e pubblicati sulla rivista Dedalo.

 


Referenti

Questo contenuto è riservato agli iscritti ad Assimpredil Ance. Se sei iscritto ad Assimpredil Ance, accedi. Se ancora non lo sei, scopri come fare.