Varie dall'associazione

Si è svolta La Giornata della Collera

Il mondo delle costruzioni è sceso in piazza per denunciare la crisi del settore

Il 13 febbraio si è tenuta presso Palazzo Mezzanotte a Milano La Giornata della Collera, promossa da Assimpredil Ance e altre 19 associazioni del mondo delle costruzioni, per dichiarare la volontà di fermare un inaccettabile declino e per rilanciare un settore fondamentale per la tenuta sociale ed economica dell’intero Paese.

Alla giornata hanno preso parte più di 1000 persone, in rappresentanza delle imprese, degli operatori e dei professionisti dell’intera filiera delle costruzioni.

Con un gesto di protesta simbolica per denunciare lo stato di profonda crisi che il settore vive, l’intera Piazza Affari è stata ricoperta da caschetti gialli, che rappresentano idealmente i posti di lavoro persi a Milano nel 2012.

Ma la collera non è stata fine a se stessa: si è tradotta in un Manifesto con il quale il mondo delle costruzioni ha rivolto un ultimo appello alla classe politica perché trasformi le istanze del settore in concrete e rapide azioni e provvedimenti legislativi.

A La Giornata della Collera, oltre ai rappresentanti delle Associazioni che hanno promosso l'evento, sono intervenuti diversi esponenti del mondo politico e istituzionale: Umberto Ambrosoli, Nichi Vendola, Carlo Dell’Aringa, Gian Luca Galletti, Maurizio Lupi, Oscar Giannino, Roberto Maroni, Giuliano Pisapia, Guido Podestà e in collegamento telefonico il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.


 

Allegati:

Manifesto

Documento Dalla collera all'impegno

Documento stampa

Comunicato stampa congiunto

Comunicato stampa Assimpredil Ance

Copertura stampa La Giornata della Collera 13 febbraio 2013

Copertura stampa La Giornata della Collera 14 febbraio 2013

Copertura stampa La Giornata della Collera 19 febbraio 2013

Video intervento Claudio De Albertis

Video La Giornata della Collera

Per informazioni rivolgersi a:
Chiara Chierchini (tel. 02.88.12.95.73; e-mail c.chierchini@assimpredilance.it)